domenica 26 marzo 2006




"Cristina, non dire di no anche questa volta, dai, lo sai che Franco ci tiene, ha dato l'anima per organizzare questa festa, ci sono tutti, non possiamo mancare solo noi, ti farà bene staccare la spina".Occhi Azzurri questa volta non ha mollato l'osso, ce l'ha messa tutta per convincermi.
Fino a poco tempo fa, attendevo le feste di Franco con trepidazione, felice di lasciarmi contagiare dall'allegria e il divertimento che sa sempre regalarci ogni volta che organizza una festa in uno dei locali in cui lui e il suo gruppo si esibisce di frequente, e ancor più felice, (seppur con il mio solito attacchino di panico da microfono) di duettare insieme, (lui con la sua voce graffiante alla Vasco, ed io con il mio vocino alla Giorgia), qualche canzone.
Ero così triste venerdì. Brutte notizie dal fronte. Sempre più brutte per Chioma d’Argento. Ora i medici parlano di amputazione. A momenti svenivo quando venerdì mattina me l’hanno detto. Non ho ancora avuto il coraggio di dirlo a mia madre e nemmeno a mio fratello. Sto tenendo tutto dentro. Ed è un macigno pesantissimo. Glielo dirò domani. Si. Certo. Domani.
Alla fine Occhi Azzurri mi ha convinta (complici anche le telefonate delle Belle Persone che abbiamo la fortuna di frequentare) e ci sono andata. Il locale era stracolmo, c’erano più di duecento persone. I nostri amici erano già tutti la, e appena mi sono seduta accanto a loro, ho sentito subito quella sensazione di calore umano di cui sinceramente avevo proprio bisogno. A mano a mano che il ritmo della festa latina cominciava a penetrarmi nelle vene i Pensieri cominciavano a diventare leggeri. Mio dio, che bello! Quanto è bello sentirsi Leggeri! Quanto è bello! Quanto è belloooooo!!! Quanto è bello Sorridere! E poi… vabbè…e poi…. il richiamo della Salsa diventava sempre più insistente, , alcune amiche si erano già lanciate . Victoria, la mia amica colombiana, che mi ha trasmesso la passione per la salsa, mi ha presa per mano e mentre mi trascinava in pista mi urlava nell’orecchio
" Dai Cri, è il tuo momentooooo!" Certo che si. Un momento fantastico . Perchè io... quando ballo la salsa... è come facessi l’amore. Il mio corpo diventa armonia, e il movimento che con delicata spontaneità si affida al ritmo di quella musica mi trasmette sensazioni ed emozioni profonde.
Io... credo che... quando ballo la Salsa, il mio corpo...segua le istruzioni dell’Anima.
Nair

1 commento:

  1. #1 27 Marzo 2006 - 12:43

    Cristina, ti leggo solo ora e mi dispiace molto per quello che leggo su Chioma d'Argento, sono quelle botole che ti si aprono sotto i piedi e ti lasciano a pezzi. Un abbraccio a te per la tua forza, ed a lui che possa fare suo tutto quello che gli regali.

    Su quello che scrivi del ballo, invece (e del canto), probabilmente non è ballando o cantando che cerchi la tua anima, ma è la tua anima, sapiente maestra, a condurre il tuo corpo, come se lei fosse un magico burattinaio: tu diventi una bella marionetta, a sua immagine e somiglianza.
    Masso57

    #2 29 Marzo 2006 - 12:53



    Smack!!!

    Nair
    SenoraNair

    #3 31 Marzo 2006 - 12:58

    Ballare è fantastico! Ciao, al prossimo giro!
    littlebook

    #4 01 Aprile 2006 - 12:43

    Hai ragione si. E' Fantastico. Io...quando ballo "esco dal mondo" e mi sento libera.
    Cià.
    Nair

    SenoraNair

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.