mercoledì 20 settembre 2006

...quanto mi sto sulle palle quando sono così...
oh si...quanto quanto quanto mi sto sulle palle, accidenti...
da uno a mille è sicuramente 1000!!!

Calma Senora. Fai un bel respiro. Riprenditi in mano la situazione.
Se vuoi ci riesci. Spazza via la nebbia che ha invaso il tuo cuore. Dai. Svelta. Muoviti.
Fa tornare il sereno. Se vuoi tu ci riesci. Forza bella, dai. Un bel respiro dai.
Veloce, dai.. veloce veloceee  ho detto, cazzoooooooooooo.
Su, corri in ufficio... che ci fai ancora a casa?  Lo sai che alle sedici arriva quel cliente di Firenze.
Rimetti in marcia  sicurezza e positività.
Un bel respiro, Senora... Un bel respiro...
Sei brutta senza la tua luce.
Senora
(On Air... Sade - Jezebel)

1 commento:

  1. Ma chi ha scritto questo post? La tua fisioterapista. Spero che gli esercizi di respirazione ti abbiano restituito te stessa e tanta serenità ;-)
    alfiererosso

    #2 21 Settembre 2006 - 09:14

    A volte mi sembri un ossimoro....per fortuna, non sei infallibile :)

    Un abbraccio!
    Masso57

    #3 21 Settembre 2006 - 20:15

    Con calma...la luce torna...anzi non è mai andata via, forse si è un po' nascosta.
    Respira, ma piano :)

    Blue
    timeline

    #4 23 Settembre 2006 - 13:12

    Certi stati d'animo... dovuti a "momenti di vita", solo le persone sensibili riescono a viverli... e credo sia umano alcune volte (solo per il fatto che fa molto male "dentro") detestare la propria sensibilità.
    Ma poi... tutto passa.
    Ad un Cuore Sensibile... basta davvero poco per ritrovare uno spiraglio di luce.
    Ciao Fantastici! Uno smack a tutti e tre.
    Cristina
    SenoraNair

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.