domenica 23 luglio 2006


Ad Un Passo Dai Sogni oggi compie un anno !
Anche la Senora Nair  oggi compie un anno.
Il nik Nair nacque in riva al mare , in una giornata in cui il sole andava e veniva, le onde cavalcavano schiumose, la brezza accarezzava la pelle e faceva danzare i capelli, l'animo era sereno...
Cristina,seduta in riva al mare, osservava incantata una bambina bellissima  intenta a costruire un castello di sabbia insieme alla sua mamma.  Parlavano portoghese, forse erano brasiliane.
Ogni tanto  la sua mamma, quando la bambina si allontanava 

 la chiamava: Nair... Nair...
Suonava così bene nell'aria quel nome... Nair... era armonia delicata...
Cristina  desiderò per qualche attimo chiamarsi Nair... poco tempo dopo... Ad Un Passo dai Sogni... le permise di realizzare questo piccolo desiderio.
Nel suo primo post, la Senora  mise l'immagine dei girasoli,  e dopo un anno eccoli di nuovo.
Sono sempre ricorrenti nella sua vita i girasoli, fanno parte dell'ambiente in cui vive.
In questo periodo, la campagna della Senora è circondata di girasoli.
Il primo sorriso della giornata, lei lo dedica a loro,ogni mattina quando apre i balconi.
Nell'arco della giornata, poi, mica sorride sempre eh! Naaaa!  Cristina ha un temperamento un pò... ehm... diciamo...ehm.. dunque... vabbè un temperamento. Punto. E poi, se vogliamo dirla tutta, la Senora è un pò ai ferri corti con Cristina, perchè le dedica sempre meno tempo. Non sarebbe niente male un faccia a faccia tra loro due.
Cristina... sta attraversando un periodo tosto, cara la mia Senora Nair, uno di quei periodi che  se fosse una gnè gnè gnè, hai voglia che riuscirebbe a superarlo. Lasciala un pò in pace, eh!   Ha bisogno del tuo affetto e della tua comprensione , non delle tue lagne.
Capito Senora?
Ok.  Ok. Capito, rompipalle!

Cara
Senora, quest'anno è volato, a momenti neanche mi accorgevo che erà già trascorso.
Non ho fatto passare molto attraverso di te, lo so,
 ma tu mi conosci bene, e sai anche quanto io sia attaccata alla realtà e con quanta più disinvoltura  mi muova. Averti incontrata però... è stato molto bello... Sono davvero felice che ...sotto il tuo Cappello Rosso ...la mia anima abbia trovato un posticino.
Cristina
(On Air... F. De Gregori - Cardiologia) 

1 commento:

  1. #1 24 Luglio 2006 - 21:35

    Beh... non è mai tropoo tardi, sono soliti giustificarsi i ritardatari come me. Auguri a te e alla signora. Mi sono sempre chiesto perché "Nair", ed ecco la risposta. Hai raccontato il bel ricordo delle sue origini. Se posso, Nair ha accompagnato anche me dal momento che l'ho conosciuta, con le sue dolcezze, teneri petali sparsi per il web. Anche Cristina mi ha sorriso e pianto, sempre con l'onestà e la determinazione che la contradistingue.
    Grazie!
    Soffio un bacio sulla tua guancia e sulla candelina ;-)
    alfiererosso

    #2 25 Luglio 2006 - 13:35

    Colpevolmente in ritardo per gli auguri, ti chiedo scusa e ti lascio un abbraccio ed un ringraziamento per tutto quello che sai regalare attraverso le tue parole sempre magiche.
    Masso57

    #3 28 Luglio 2006 - 13:14

    Vi voglio bene!
    Un beso.
    C.
    SenoraNair

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.