domenica 5 ottobre 2008


...

Sono le undici e mezza  di una splendida domenica d’autunno.
Non ho ancora tolto il pigiama e ogni tanto stropiccio gli occhi perché, ebbene si, sono ancora assonnati.
La doccia mi sta aspettando ma… sto temporeggiando… quasi avessi timore che l’acqua possa cancellare il piacere che corpo e anima hanno vissuto ieri sera… mentre, (in compagnia delle amiche e degli amici di sempre, riuniti per trascorrere una piacevole serata che solo il calore dell’Amicizia può regalare), si donavano in maniera totale al ritmo della Salsa. Non credo esista un ballo migliore per dar voce alle Sensazioni. Almeno per me è così. Io, quando ballo la Salsa mi lascio proprio andare, non conto i passi, non comando nessun movimento. Il corpo si muove da solo, fa tutto lui, è libero, siii, liberoooooooooo. A volte ballo con gli occhi chiusi e…incredibile ma vero…quasi mi imbarazza dirlo… ma ehm…provo piacere.
E’ bastato un niente per innamorarmi  della Salsa. Forse era in me da sempre solo che non lo sapevo.
Ho iniziato qualche anno fa. Niente corsi di ballo. No no per carità, non sono il tipo che frequenta corsi. Io sono sempre stata un’autodidatta in quasi tutto. Sono bastate due amiche sudamericane: Pilar e Victoria. Le osservavo incantata ogni volta che le vedevo danzare. M’incantava ...la passione e l’eccitamento che straripava dal loro sguardo. M'incantava l'armonia dei loro movimenti  amalgamati totalmente con la musica.
Beh, adesso, quella passione e quell’eccitamento quando “abbraccio” la Salsa c’è anche nel mio sguardo, e non solo quella, no. Ci sono anche: allegria, gioia pura, felicità, leggerezza….certo, quella si, c'è tanta leggerezza.
Si, quell’allegra e gioiosa leggerezza, quel ...io lo chiamo “piccolo premio” che di tanto in tanto la Vita ci fa gustare, quasi volesse dirci: “ Vedi come basta poco per ritrovare un sorriso! “
Vabbè dai, ora però vado sotto  la doccia ^.^
Un Bacio .
Nair

1 commento:

  1. #1 06 Ottobre 2008 - 07:16

    Sono contenta tu abbia vissuto questo momento speciale, ti auguro tante e tante altre serate come questa.
    Maria Grazia.
    ariadeimari

    #2 06 Ottobre 2008 - 12:21

    Non so se le serate saranno tante, perchè non sono una persona che ama uscire spesso per divertirmi, però ogni tanto ci vuole. Si. Di quella "leggerezza" io a volte ne sento la necessità. Ho la "fortuna" di frequentare un bel gruppo di amici che almeno una volta al mese mi "trascinano" in quella "leggerezza".
    Ed io li adoro per questo.
    Un sorriso grande, Maria Grazia.
    Buon Pomeriggio.
    Cristina
    SenoraNair

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.