giovedì 13 ottobre 2011




Eccomi qui caro Blog...
Sconforto totale.
Si vede dall'immagine, eh!
Si. Sconforto totale.
E vabbè uffa lo so che c'è di peggio nella vita, ma insomma, non è mica così facile rinunciare a te sai?  Tu ormai fai parte di me.
Il mio pc da domenica  sera è passato a miglior vita.
Sto scrivendo dal pc del Musone, ma... mi sento fuori dal mondo. Si.
Mi sento un'estranea.
Come avrai visto anche tu,  Caro Blog, a parte la foto che ha piazzato sul desktop con la veduta di Posillipo (...ricordo stupendo...), dove il Musone  tutto pimpante e sorridente  mi tiene abbracciata con il braccio destro, mentre  con il braccio sinistro  abbraccia Paola (una  nostra amica) e si nota chiaramente  la sua mano che scivola (casualmente ? mah!!! sopra una zizzona di Paola, mentre nella mia zizzolina strimizzita nemmeno ci  prova ad arrivarci,  ecco, a parte questo dicevo, di me non c'è assolutamente nulla in questo pc,   manca proprio la mia anima, il mio profumo, il mio respiro.
E' uno schifo digitare da questa postazione.
Perciò mi fermo. Si.
Finchè non farò il nuovo acquisto, mi fermo. 
Stai tranquillo,  non ti lascio solo, una sbirciatina di tanto in tanto te la darò.
Fa il bravo, eh!
Ti lascio un becetto.
Ciao Blog.
A presto.
La tua Senora

1 commento:

  1. #1 15 Ottobre 2011 - 10:47

    beh..una sbirciatina lo sai che ci siamo anche qui noi a dargliela!

    E poi dai su non voglio credere che il Musone abbia messo proprio sul pc in primo piano una foto cosi'...dai..sei tu che hai visto Roma per Toma..come si dice no?

    Pero' e' verissimo che non ci si sente a proprio agio su un altro pc..vero hai ragione.
    Ti abbraccio tesoro mio, mi raccomando, fai anche tu la brava ok??



    ariadeimari

    #2 15 Ottobre 2011 - 16:40

    Ebbene si cara la mia Maria Grazia, il Sior Musone sul desktop del suo stronzetto di pc, ha piazzato proprio la foto che ritrae la sua manona ben piazzata sopra la zizzona di Paola ^.^.
    Si faceva per ridere, ha sempre sostenuto lui, ma intanto la palpatina gliel'ha data e l'ha pure immortalata. Vabbè, ad essere sincera quel giorno risi molto anch'io.
    Fu un giorno bellissimo, indimenticabile. Oltre a me ed il Musone, c'era appunto la nostra amica Paola (e insieme a lei c'erano le sue maxi zizze ^.^), poi c'era il suo compagno, e poi c'era Enrico, un amico di Napoli che avevo conosciuto proprio qui, davanti a questo schermo e questa tastiera, e che per me è diventato meglio di un fratello.

    P.S. Sono riusciti a ripararmi il pc. Non convinta di ciò che aveva sentenziato il centro di assistenza dove sono solita andare, ho provato a rivolgermi da un'altra parte, un negozietto piccolino gestito da un giovane ragazzo. Beh, non potevo crederci quando prima mi ha telefonato per dirmi:" Signora, se vuole può venire a prendere il pc, è tutto a posto ". E ho pure speso pochissimo.
    Sono con lui ora. Che bello!
    Le dita stanno sfiorando la tastiera. Che bello!
    Lo schermo mi guarda e mi accarezza. Che bello!
    Sono tornata finalmente nel calore della mia piccola casa. Che bello.
    E soprattutto...non serve più comperare un pc nuovo. Che bello! ^.^

    Ciao Mari. Adesso vado al supermercato. Che stress! ^.^
    Un bacione.
    Cristina

    SenoraNair

    #3 15 Ottobre 2011 - 17:06

    "Sono con lui ora. Che bello"... "Lo schermo mi guarda, e mi accarezza"... chi, il pc o il giovane tecnico?
    ardovig

    #4 15 Ottobre 2011 - 21:33

    Malizioso di un Ardovig
    Questa battuta ti costera cara: un augurio di bora alla velocità di 300 km all'ora per tutta domani. Ahahahah
    'Notte Ardovig
    Ahahahah


    SenoraNair

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.