sabato 10 novembre 2012





Caro ladro o cara ladra, ...
...( si, perchè a pensarci bene, non è detto che tu debba essere per forza un uomoemmerda, potresti essere anche una fimminaemmerda),
che ieri mi hai rubato sotto il naso il cellulare, sappi che questa freccia virtuale che sto tirando con l'arco, sta centrando, (sempre virtualmente ci mancherebbe), il tuo orrendo deretano.
Certo, si, sarà sicuramente orrendo perchè,  chi ruba la roba degli altri, di bello non ha assolutamente niente, nemmeno il deretano.

Ma che cavolo te ne fai del mio telefono?
Era il mio secondo ufficio. Io con quel rettangolo di plastica ci lavoravo hai capito?, disgraziato/a che non sei altro.

Si si, tu mi dirai: "Ma  tanto le varie applicazioni le hai sicuramente scaricate, così ti puoi ricostruire tutto, e' inutile che ti incazzi cosi' tanto per un telefono".
E invece nooooo. Non ho scaricato una mazza, va bene?
Hai tutto tu. Maledetto/a.

Ridammelo. Carogna.
Grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

3 commenti:

  1. Pooovera!!! Dai coraggio, sei una tipa tosta, sono sicura che ti riorganizzerai! :)

    RispondiElimina
  2. Ma si Linda, per riorganizzarmi è il minimo,è che... è davvero brutto essere derubati, e poi non mi perdono il fatto di non aver salvato le varie applicazioni che mi avrebbero permesso di recuperare tutti i dati. Sono stata sciocca e sprovveduta.

    RispondiElimina
  3. Mannaggia mi dispiace proprio tanto per il tuo cellulare!!!
    Con questo post mi hai fatto venire in mente Alex Drastico quando parlava con il tizio che gli aveva rubato il motorino:gli lanciava ogni maledizione possibile e immaginabile!(come biasimarlo,e come biasimare te?)
    Ho visto cmq nel post più recente che ti sei organizzata con un cellulare che avevi già,bene.
    Anche io,senza cellulare,sono persa!
    Un abbraccio,
    Stefy

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.