domenica 27 ottobre 2013



[… E’ uno di quei giorni in cui ti prende la malinconia e fino a sera non ti lascia più…]


...quella malinconia che ti fa sembrare tutto così lontano e irraggiungibile...
Me la sono trovata nell'animo stamattina appena ho aperto gli occhi.  
Elegante e silenziosa  era lì ad aspettarmi. Con pretese, pure. 
Mi ha chiesto di  tenerla abbracciata. Mi ha chieto di offrirle le lacrime che da troppo tempo trattengo. 
Mica ti ho invitata, stronzetta che non sei altro.
Vattene a fare un giro, và.

Ufff....

13 commenti:

  1. ma no, che serve anche la malinconia, se è dolce e senza venature di vera tristezza. Canzone indimenticabile....

    RispondiElimina
  2. ....povero il cuore sterile che non sappia accogliere codesta silente amica ..... i suoi delicati piedi non sono adatti alla via pietrosa, danzano invece sul soffice muschio del sentimento, le più struggenti note della vita .....

    Barbabianca

    RispondiElimina
  3. .. Visto? sparito sì ma non defunto... ogni tanto capito, leggo e sono contento di ritrovarti intenta nell'immutato dialogo con te stessa...

    barbabianca

    RispondiElimina
  4. @ Paolo, io la adoro. Senza di lei... sarei di sicuro meno viva. Ma oggi si era fatta accompagnare da un pò di tristezza, per questo ho tentato di cacciarla via.
    Ti abbraccio forte.

    @ Barboneeeeeeeee ^.^
    Che bella sorpresa.
    Ma davvero mi leggi?
    Sono felice che stai bene.
    Un sorriso ed un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. quando è così ka si può solo accogliere dentro e lasciare che sia...

    ti abbraccio stretta...
    lu

    RispondiElimina
  6. ...ma la malinconia è un sentimento talmente sfaccettato che può essere deliziosamente dolorosa e insieme, di una straziante dolcezza.

    L'ho sempre considerata uno stato d'animo "ricco", capace di aprirci momenti di rivelazione.
    .
    Dentro quell'atmosfera certi artisti hanno creato capolavori e opere immortali. Noi non dobbiamo aspirare a tanto, ma viverla per tutto quello che ci può dare, io credo sia alla nostra portata.

    In fondo la malinconia è un pò la colonna sonora dell'autunno. Leggera e insieme piena di colori mentali inaspettati. Buona giornata intanto!

    RispondiElimina
  7. La malinconia ci può stare, Cri. Tutto diventa più buio e più freddo intorno a noi.
    Dai, che il Natale porterà gioia e qualche momento di calore e di colore. Un abbraccio, bella.

    RispondiElimina
  8. Cari Blue, Klimt e Linda,
    tra me e la Malinconia c'è sempre stato un feeling particolare. La vivo proprio come la descrivi tu Klimt, con molta tenerezza, e non riuscirei a fare a meno di Lei. Credo mi sia quasi necessaria. Di solito mi apparto con Lei quando ho l'animo ferito, ma dopo il suo abbraccio, come per incanto riesco a mettere in ordine i pensieri, li "vedo" con una luce diversa, molto più chiara e più bella. E soprattutto "cresco". Si.
    Non so perchè domenica scorsa l'ho trattata così male.
    No. Non è vero. Invece lo so.
    Ero incazzata. Si. Incazzata incazzata incazzata. Ferita. E incazzata.
    Ma non con Lei. Lei non centrava.
    Anzi, se ho scritto di Lei è perchè ... la volevo vicina. E Lei l'ha capito per fortuna.

    Vi abbraccio forte forte.
    Buona Domenica.
    Cristina

    RispondiElimina
  9. ...ti lascio un abbraccio stretto stretto...

    lu

    RispondiElimina
  10. Ciao, un dolcissimo bacio e un buon anno di cuore
    Paolo

    RispondiElimina
  11. Carissima, buon anno, dici che ci meritiamo un po' di felicità? Un bacio, a presto!

    RispondiElimina
  12. Buon Anno, sereno, pieno di amore e con meno paura dell'orrido 2013. Comincia ora ora, sento i fuochi e i botti. Auguri, Cristina.

    RispondiElimina
  13. Grazie di cuore.
    Auguro anche a voi che questo nuovo anno vi sia Amico Leale e Sincero in tutto ciò che sperate,desiderate e amate.
    Vi abbraccio fortissimo.
    Cristina

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.