lunedì 5 maggio 2014



Ieri ho trascorso due ore insieme al mare.
Avevo  bisogno di lui.
Avevo bisogno di accarezzarlo, di amarlo con gli occhi e con il respiro.
Avevo bisogno di allegerire il peso della malinconia.
Avevo bisogno del suo  infinito, per  liberare i pensieri e farli arrivare dove voleva il cuore.



4 commenti:

  1. Il mare ... sono nato vicino al mare, a poche centinaia di metri dall'acqua, tanto da sentire il salmastro come primo odore ... vorrei che tutti i momenti più importanti della mia vita avessero il mare come cornice.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, ho sempre pensato che io, in un'altra vita, devo per forza essere stata una figlia del mare. Ho troppo bisogno di lui.
      Tu... accidenti, invece lo sei per davvero. ^.^
      Ciao Garbo.
      Un sorriso.

      Elimina
  2. lì, dove i pensieri diventano fili da lanciare tra le onde....

    ti abbraccio***
    lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... si Lu, e mentre li affidi alle onde... riesci a vederli finalmente vestiti della loro Luce, così chiara, così limpida....
      Ti abbraccio forte.
      Cri

      Elimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.