lunedì 25 aprile 2016









Il sole si nasconde dietro le nuvole, cerca solitudine, ma all'improvviso spunta e timidamente si lascia abbracciare dagli occhi.
Il vento, a prima vista  scontroso ed  irritato, si accanisce con le nuvole e con tutto ciò che gli capita a tiro, ma poi, anche lui, all'improvviso  rallenta, si cheta,   e  la sua irruenza diventa carezza.
Il Sole e il Vento... oggi  sono  come me.

4 commenti:

  1. Leggerezza nelle tue parole accompagnate dal vento...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attimi, sensazioni, momenti così, di solitudine leggera...

      Elimina
  2. Ultimamente con me solo il vento ...anche sul mio molo preferito :P

    RispondiElimina
  3. Alda Merini ha scritto:
    "Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l'anima. Quelli che hanno la carne a contatto con la carne del mondo. Perché lì c'è verità, lì c'è dolcezza, lì c'è sensibilità, lì c'è ancora amore."
    Ciao ^.^

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.