sabato 28 maggio 2016




Lui, quello in primo piano che mi sta osservando, è Pisolo.
Lui o lei, non so ancora se è un maschio o una femmina, non riesco a capirlo è ancora troppo piccolo, o forse sono io che sono una pampe e non ci arrivo, ma chi se ne frega, maschio o femmina che sia, il mio Pisolo rimarrà con me, questo è poco ma sicuro.
Ne sono innamorata. Ma a scegliermi è stato lui.
Da quando i suoi occhi azzurri hanno cominciato a vedere, il suo sguardo non mi molla un attimo, ed è l'unico dei nove che, quando lo prendo in braccio si abbandona alle coccole, gli altri invece strillano come dei forsennati, non ne vogliono sapere di carezze e bacetti.




... si.... perchè... in tutto sono nove... accidenti...
Vabbè, comunque sono uno più bello dell'altro, e a tutti, a parte Pisolo, troverò una famiglia che li accolga. Lo giuro.  Verso le  16, vengono tre bambine con le loro mamme a scegliersi il loro micetto, e per gli altri ho già trattative in corso.
Oltre a Pisolo...a dire la verità, ci sarebbe anche Macchia che mi dispiacerebbe lasciar andar via, e poi anche Red ... e poi anche...
Comunque vedremo dai. Ho ancora un mese per decidere ^_^.




4 commenti:

  1. Brava, questa tua passione ti sarà felicemente ripagata ... io ora ne ho uno steso sul vetro fresco della mia scrivania che russa e sogna beato, il suo nome è Demian, un sorriso da entrambi.

    RispondiElimina
  2. Non so se è una passione. Da me che vivo in campagna i gatti arrivano senza chiedere: permesso, posso entrare?
    Voglio molto bene agli animali, questo si, e loro lo capiscono, si fidano di me, credo che. a modo loro mi amino, si, certo. Questi nove gattini sono figli di Mia e Bianca, due delle ultime tre gatte che sono arrivate e che purtroppo no ho fatto in tempo a sterilizzare. Cinque sono di Mia e quattro sono di Bianca. Ma tu dovessi vedere come si sono organizzate queste due creature per allevarli! Io ne sono incantata. A volte incredula. Pensa che li hanno trasbordati tutti, dopo pochi giorni dalla nascita, in un'unica cuccia, hanno saputo scegliere quella più grande, e a turno li allattano e li accudiscono,sono premurose e piene di attenzioni per tutti e nove. Ci insegnano tanto dli animali!

    Allora, le bambine che sono venute ieri pomeriggio hanno scelto: Macchia, Red, e Frù Frù, i tre bianchi e fulvi. Uno lo vuole anche la maestra di queste tre bambine, verrà sabato prossimo a sceglierlo.
    Dai, un pò alla volta tutti troveranno un cuore che li accoglierà, a parte il mio Pisolo che l'ha già trovato.^.^
    Un abbraccio a te, e una montagna di coccole a Demian ^.^

    RispondiElimina
  3. Sono sempre loro a sceglierci quando siamo pronti per accoglierli. Io ebbi la fortuna di incontrare la mia gattina anni fa sul ciglio della strada, la strappammo a una morte certa e ci ha tenuto compagnia per tredici anni, e ancora oggi mi tiene compagnia...
    un abbraccio e tante carezze ai tuoi gattini

    RispondiElimina
  4. Ci tengono compagnia, eccome! Mi sa tanto che noi ci sentiamo più amati da loro che dai nostri simili. Io parlo con loro... gli racconto... Il Musone pensa che non ho tutte le rotelle a posto ^.^.
    Bene,adesso prima di andare in ufficio, vado a pastrugnare i micetti da parte tua:-).
    Ti abbraccio anch'io.
    Ciao Antonio.

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.