sabato 10 settembre 2016




Il tramonto non centra nulla con il pensiero che ti lascio stasera, caro blog. 
O magari centra. Boh! E che ne sò?  Mica so sempre tutti i perchè di quello che mi dice la testa.
E che, lui in questa stagione mi aspetta molte volte quando rientro a casa la sera e io sento di amarlo, forse è anche per questo motivo che ogni tanto te lo porto qui.
Vabbè, dai che ti racconto intanto il perchè sono qui a quest'ora insolita per me.
Sto aspettando il Musone, che stranamente stasera non è ancora pronto. Di solito sono io quella che ci mette una vita  a prepararsi quando dobbiamo uscire  e che   prima di scegliere cosa indossare  tiro fuori dall'armadio di tutto e di piu, per non parlare di come sistemare i capelli, etc etc etc, ma stasera ho fatto più presto di lui. Doccia veloce, capelli asciugati altrettanto velocemente con il phon e  concessi senza alcun ripensamento  al loro riccio naturale, (anche  perchè io da sola non ce la farei mai a lisciarli), abitino di un colore verde tenue con una fantasia di fiori dai colori altrettanto tenui che vanno a sfumare dall'arancione al marrone, molto carino davvero, sandali , borsa, collana, orecchini, e bracciale abbinati in tono perfetto con il vestito, trucco leggero, tre spruzzatine di  For Her, ed eccomi qui pronta. 
I cugini della Francia stanno facendo una vacanza qui in Veneto ed hanno contattato in facebook il Musone, ( lui , a differenza di me che non ne voglio proprio sapere, è un assiduo frequentatore, credo che se gli togliessero fb mi andrebbe in depressione), gli hanno chiesto di  organizzare una rimpatriata.  Saremo  in tutto una quindicina di persone non di più, abbiamo prenotato in un localino delizioso, si mangia divinamente, staremo bene insieme, ci racconteremo, trascorreremo una manciata di ore in piacevole armonia, ne sono certa.  Adoro questo tipo di parentesi.  Quando non ci si vede da molti anni... gli abbracci sono decisamente  più forti, pieni d'affetto e le voci fanno a gara per far sentire il loro suono e la loro storia...
Per il resto... vabbè, che vuoi che ti dica.
Ho fatto tutte le analisi e  tutti gli esami  che dovevo fare, si.
L'esito dell'ecografia alla toroide è quello che mi preoccupa  più di tutto   perchè c'è un nodulo che dovrò sottoporre all'ago aspirato e...  si,  un pò di fifa ce l'ho, anzi... molta fifa,  ma stasera basta, da questo momento metto da parte la fifa, non ci voglio più pensare. Lunedì mattina porterò tutto dal medico... e poi si vedrà.
Stasera... sarà solo e semplicemente una bella  serata.
Ecco. Il Musone si è appena affacciato alla porta per dirmi che è pronto. Vado. Ciao Blog. Grazie di esserci.


6 commenti:

  1. Ciao! questa volta sì, questa volta voglio proprio farti sapere che il tuo scrivere è veramente amabile....ti leggo...osservo ...rifletto..e oggi un in bocca al lupo per domani te lo invio...grazie un forte abbraccio!
    Fiordaliso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiordaliso, e grazie davvero delle tue parole e del forte abbraccio che ricambio con tanta gioia.
      Cristina

      Elimina
  2. te ne andrai dopo di me, sicuramente, e poiché io sarò costretto a vivere altri 47 anni, te ne andrai dopo i miei 94 anni. Vedi tu, quanto dovrai amare (sorbirti) ancora il musone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, allora ho da aspettare ancora un bel pò ^_^
      Ciao Massimo.
      Un abbraccio

      Elimina
  3. piccoli attimi di una felicita infinita..
    M.

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.