sabato 12 agosto 2017



“Nessuno mi pettina bene come il Vento”
(Alda Merini)

Il Vento non prende ordini da nessuno
Non ha padroni,
E' figlio della sua libertà.
A volte ne approfitta, perde la ragione, non si controlla, sprigiona ira, si fa temere, si fa odiare...
Ma quando ritorna in sé passandoti accanto, strusciandosi, girandoti intorno..., quando si intrufola tra i capelli danzando con loro, quando ti accarezza, ti bacia, ti fa moine per farsi perdonare... ecco si... quando fa così...ti viene solo voglia di abbracciarlo e... amarlo.

(Nair)




2 commenti:

  1. Comiplimenti per il testo e per la foto molto bela.il mio abraccio buone ferie
    Maurizio

    RispondiElimina
  2. Grazie Maurizio.
    Ricambio l'abbraccio e buone ferie anche a te ^.^

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.