sabato 29 luglio 2006

E
.

E' giusto che queste immagini  vivano e respirino anche dentro questa mia piccola casa.
Le ho scattate sabato scorso al calar del sole prima di lasciare la spiaggia.
Non sono nulla di che, solo che rappresentano uno di quei momenti che riesco a vivere intensamente e con grande serenità d'animo.
Il mare fa sempre questo miracolo con me. E' un ottima terapia specialmente in questo periodo. Serve ad attutire  il peso di alcune "ferite" che trovano difficoltà nel rimarginarsi.
Ogni volta che ci incontriamo, mi prende per mano, mi sorride, mi accarezza delicatamente, mi guarda negli occhi, mi fa sentire viva, mi fa sentire
bella, mette in ordine i miei pensieri, insomma...mi ama davvero... almeno quanto lo amo io.

Ehm... mio fratello era un pò meno sereno in quel momento, cercava quel discolo di suo figlio  Ale, che a soli quattro anni, appena lo si perde di vista un attimo se ne va a zonzo per i cavoli suoi.
Senora

1 commento:

  1. #1 30 Luglio 2006 - 17:33

    Non hai bisogno del mare per sentirti bella. Dentro e fuori lo sei comunque.
    So bene quanto l'acqua del mare, la spiaggia, l'orizzonte siano il toccasana per il tuo benessere spirituale.
    Ti affido un bacio che sa di aria di montagna (non sono ancora andato al mare :-)
    p.s.: è stato trovato il discolo?
    utente anonimo

    #2 31 Luglio 2006 - 15:35

    "Rock me on the water
    Sister will you soothe my fevered brow
    Rock me on the water
    Ill get down to the sea somehow"

    è di Jackson Browne, ma oggi ti assomiglia ed è la dedica per te. Un abbraccio!
    Masso57

    #3 31 Luglio 2006 - 16:07

    Ciao Utente Anonimo!
    Favorisci un goccio di acqua brillante fresca fresca? Ne sto bevendo un bichierone, oggi c'è un'afa impossiile e il condizionatore non ne vuol sapere di funzionare, mi sta facendo i dispetti... sto bruto stronso... (ehm... in veneto si dice così, chissà da te come si dirà?)
    Come ti senti tu oggi? Io... così così... Avrei bisogno di piangere e non ci riesco. Ma perchè cazzo non ci riesco??? Uffa! Che palle! Si sta così bene dopo in bel pianto... Ho avuto una discussione abbastanza colorita con una persona che lavora con me. Cavolo... ce ne sono di teste di cazzo in giro per il mondo, eh!!! Mi sono difesa bene, però eh! Hai voglia se mi sono difesa, a me nessuno mi fa passare pe deficente, figurati se lo può fare un testa di cazzo! Solo che .... ci sto un male boia. Ora passeranno giorni e giorni prima che ci rivolgiamo la parola. Uffffffffffffff
    Ma che cavolo ti sto raccontando Utente Anonimo?

    Si, dunque, il discolo è stato ritrovato, era in un parco giochi di una spiaggia vicina, beato e pacifico, che stava saltando sulla rete, quella che ti fa fare i salti altissimi sai? Hai mai saltato tu su quelle reti? Io ogni tanto ci provo, è divertentissimo... E vabbè, uffa, che cavolo centra che sono una senora de las cuatro decadas? Comunque...ehm... tornando al discolo...ehm... questa volta non l'ha passata liscia, è troppo disubbidiente. Quella sculacciata sulla chiappetta sinistra era d'obbligo.
    Torno al mio lavoro, Utente Anonimo. Ne ho per altre due ore, stasera.
    Sentito che bella la canzone di De Gregori?... Devo assolutamente impararla, Voglio cantarla anch'io.
    Ciao, Utente Anonimo. Grazie della tua sosta. Un bacio anche a Te.
    Nair

    SenoraNair

    #4 01 Agosto 2006 - 13:49

    Sapessi che bel regalo mi hai fatto, Masso!
    Eppure tu... non lo potevi sapere che io e Jackson Browne siamo spesso insieme. Mi accompagna quando mi sposto per lavoro in auto. "Rock me on the water" è una delle canzoni del cd ... La sto ascoltando anche adesso...
    E' deliziosa...
    Smack!
    Nair
    SenoraNair

    #5 01 Agosto 2006 - 23:49

    Ciao!!! sono l'"utente anonimo". Solo ora mi accorgo di non essermi loggato.
    Dopo aver sperato nel ritrovamento del discolo, auspico anche una riappacificazione col collega "testa di c..." e che le parole tornino a circolare fra di voi.
    Accidenti che lungo discorso pepato! ...e meno male che ti rivolgevi a un "anonimo". Forse è più facile sfogarsi con uno sconosciuto, anziché con un amico? Qualcosa mi dice che parlavi più a te stessa che altro.
    Grazie per l'acqua fresca fresca.
    Un anonimo riconoscente ;-)))
    alfiererosso

    #6 02 Agosto 2006 - 15:44

    Ciao Utente Anonimo Alfiere!!!
    Ahahahah!
    Qualcosa mi dice che avevi ragione. Si. Parlavo proprio con me.
    Un sorriso ed un abbraccio forte forte, Utente Anonimo Alfiere.
    Smack
    Nair
    SenoraNair

    #7 04 Agosto 2006 - 12:41

    Signora bella, ascolto DeGregori e immagino orizzonti che si fondono con le tue foto, racconto di momenti intensi e incantati.
    Un bacio tanto virtuale quanto deciso e tenero.
    alfiererosso

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.