lunedì 12 gennaio 2015

LIBERTE'


... ecco come risponde alla violenza malvagia
un Popolo  Libero...

4 commenti:

  1. Risposte
    1. Si Linda, magnifica davvero. Si.

      Elimina
  2. Straordinario quell'oceano di folla in Place de la Republique, serviva una risposta forte e coesa e c'è stata. Ho apprezzato meno la parata dei politici, e non perché la politica non avrebbe dovuto essere presente, anzi, ma perché molti di quei politici erano i principali responsabili (dopo gli attentatori stessi, chi li ha armati e chi li ha motivati alla strage) dell'attentato terroristico. Sarkozy che nel 2011 mandò i mirage francesi a bombardare la Libia prima ancora che esistesse un qualche pronunciamento dell'ONU; Netanyahu che ha ancora le mani sporche di sangue fresco, appena questa estate, di oltre 2000 palestinesi, la stragrande maggioranza civili, donne e bambini; e Poroshenko che ha sulla coscienza il sangue del Donbass. Mentre quello islamico è terrorismo relativamente poco organizzato e male armato, il nostro è un terrorismo molto meglio organizzato, dagli Stati sovrani e dai loro eserciti, tecnologicamente avanzato, che non teme sanzioni dell'ONU perché è al di sopra dell'ONU e che è molto più efficace nel produrre morti e nel farle passare per necessarie o addirittura per beneficenza.
    Chi vuole combattere il terrorismo dovrà farlo su due fronti: quello interno e quello internazionale.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so se il terrorismo islamico è poco organizzato e male armato, credo non lo sappia con precisione nessuno ancora. Ciò che si sa con certezza ad esempio è che, alcuni di loro, conosce il significato di Libertà, perchè è nato, cresciuto, ha studiato, ha lavorato, ha cantato, è andato in discoteca, ha mangiato la pizza e còsì via , qui, in questa parte del mondo, la nostra, si, quella parte del mondo dove la nostra generazione ha avuto dei nonni e dei genitori che hanno lottato tanto per consegnarla nelle nostre mani la Liberta... e mi è davvero difficile, tanto difficile capire il perchè di tanto odio nei confronti di questo immenso valore. Si, insomma, mi è decisamente impossibile capire i motivi che inducono questi esseri ad andare nelle loro terre d'origine per imparare come fare a distruggerla, calpestarla, annientarla, disprezzarla la Libertà... lasciandosi indottrinare da dei malati di orrore, in nome di una religione storpiata, volutamente e meschinamente manomessa per darsi una ragione e pulirsi la coscienza da tanto orrore...

      Perché hanno colpito per prima la Francia? Penso che l’abbiano fatto perché è la meno cacasotto della comunità Europea. E’ quella che non scende a compromessi con loro. E’ quella che non si tira mai indietro quando c’è da difendere la Libertà altrui e dove la chiamano va. E’ quella dove la religione è una scelta personale dell’individuo, che non ha niente a che fare con lo Stato, in Francia non esistono finanziamenti per nessun tipo di religione, in Francia l’unico matrimonio riconosciuto è quello civile, in Francia le coppie riconosciute sono sia quelle eterosessuali che omosessuali, …. e così via...

      Si, all'inizio sono sincera, ho giudicato anch'io in maniera negativa la prima fila della parata.
      Ma poi... ho pensato che... se quella prima fila ha avuto modo di guardarsi negli occhi anche per una minuscola frazione d'istante... beh... quella minuscola frazione d'istante è comunque un inizio...

      Ciao Garbo. Buona Domenica.
      Un abbraccio.
      Cri

      Elimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.