sabato 14 ottobre 2017

Nulla di che...




...solo due simpatiche cavallette senza vergogna che fanno il ciupa dance sul balcone della mia camera...
E vabbè, uffa, in qualche modo dovevo pur ricominciare.
Gnaa fò senza di te, blog. Ecco. Mò te l'ho detto.








13 commenti:

  1. Ehilà ciao! Bentornata! Troppo forti le cavallette nel ciupa dance! (Eh! Eh! Eh!) Complimenti e avrai un nuovo smalto nello scrivere e nuove idee di scrittura.
    Un salutone e alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma si, dai, riproviamoci, il ciupa dance delle cavallette mi ha ispirata ^__^.
      Un forte abbraccio.

      Elimina
  2. festeggi il rientro in campo co sta musichetta che ballavano i miei genitori? un bacio ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, il ritmo riporta a quegli anni, ma chi la canta è dei giorni nostri, questa settimana l'ho sentita spesso alla radio, e mi mette una carica... una voglia irrefrenabile di ballare su queste note che tu non hai idea, anche adesso mentre sto scrivendo ^__^
      Ti abbraccio

      Elimina
  3. dimenticavo:" Gnaa fò" poi me lo spieghi in privato che vor di

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti l'originale sarebbe " gna 'a fa". Lo diceva Corrado Guzzanti quando imitava Funari, che tradotto sarebbe: "non ce la fa". Il mio " gnaa fo " era per dire : non ce la faccio senza di te caro blog . Gheto capìo ciò ! ^__^
      Ciao, buona domenica.

      Elimina
  4. Ah, ecco dov’eri finita, a guarda’ ‘e cavallette che fanno chupa dance :-) ed ecco dov’erano finite le cavallette che m’hanno frantumato i timpani per tutta l’estate, adesso che è arrivato un po’ di freschetto se stanno a divertì al calduccio sulla tua finestra :-)
    Sei tornata giusto in tempo per il referendum per l’autonomia … a Padagna? Gnaaa faaa! A Lombardia? Gnaa faaa! Il Veneto? Gnaaa faaaa! E pe’ magnarte giusto du’ fette de mortadella tajata fina fina, che te se scioglie ‘n bocca ... che nostalgia di comici veri e graffianti, sembra passato un secolo e oggi il convento come comici in tv passa solo Di Maio e Salvini.
    Bentornata, anche se nei miei pensieri eri sempre presente, un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Eh, hai visto dove sono finite le tue spacca timpani? Sono venute a darmi una lezione teorica di ciupa dance:-))) Sai, sbirciando il commento che mi avevi lasciato nel tuo post del " pesto", si erano preoccupate del fatto che se una non sa cucinare potrebbe essere imbranata ... si insomma... anche nel reparto notte, e allora hanno detto:" è meglio che annamo da chella poerella a insegnalle quarcosa, va!" ahahahaha :-))))

    Sai che mi è venuta fame! Giuro che un paninetto cò dù fette de mortadella tajata fina fina che me se scioglie 'n bocca me lo farei proprio, anche se è quasi l'una di notte. :-)))
    El referendum? A Padagna? Figurati se vado a votà sta bischerata! Manco se me pagheno un carro rimorchio de mortadella fina fina che me se scioglie 'n bocca:-)))
    Ciao Garbito. Buenas noches^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho mai detto una cosa del genere, ho detto che ho potuto appurare che chi sa cucinare è, in genere, anche brava a letto, mai detto nulla di chi non sa cucinare, e poi non ho l'esperienza di Giacomo Casanova o di Don Giovanni per trarre leggi generali su un argomento come questo ;-)
      Per il resto ... Corrado Guzzanti santo subito, da domani stesso su Rai 1 in prima serata a fare Il nono nano :-)))
      Mannaggia a mortadella ... mannaggia ... tajada fina fina che ce se scioglie 'n'bocca ... pensa che torno testè da Parma, che non volevo manco tornà ... e che torno a fare, è bona a soppressa trevisana, ma vuoi mettè col prosciutto o col culatello ... er parmigiano poi, andò lo metti???
      Notte va, che se no me metto a gridà che sveglio pure i vicini e il pupo me se rimette a strillà ;-)

      Elimina
  6. Evviva le cavallette che ci insegnano come va la vita. A proposito di mortadella, se mi pagassero in mortadella io ci andrei a votare, visto che sto sondaggio non serve a una mazza e che i soldi sono già stati spesi che almeno serva a qualcosa, poi ci penso io a distribuire la mortadella a chi ne ha bisogno.
    Garbo, ma che davero Corrado Guzzanti torna in tv? non lo sapevo, evviva finalemente un politico vero.
    un saluto a everybody... e anche a everymind :-D

    RispondiElimina
  7. Qui in Veneto stasera si esulta caro mio ... Dicheno gli esperti che avemo raggiunto el culorum :-)))) ahahah! Mò adesso, a voi de Roma, nun ve mandamo più neanche un centesimo, se li tenemo tutti, ce compramo quintalate de mortadella tajata fina fina e ve famo rabbia. Ahahah!
    Ciao Antonio. Un bacione.

    RispondiElimina
  8. Son contento tu sia tornata ma temo che sia un episodio. Smentiscimi.

    RispondiElimina
  9. Che tutto ha un inizio e una fine è poco ma sicuro.
    Ma ho capito che, per me, non è ancora il momento di chiudere questo spazio. Ho bisogno di lui. E non solo di lui...
    Lo lascio solo per giornate intere,lo so, arrivo qui in orari improponibili, quasi sempre di notte, come vedi. Avrei da raccontargli un sacco di cose, ma crollo dal sonno e non ce la faccio. E' uno "spazio" che capisce. Mi vuole bene anche così.
    Ciao. Buona notte.

    RispondiElimina

[...che dell'Amore non si butta niente...]
Francesco de Gregori