domenica 6 luglio 2008


Avrai  notato anche tu che spesse volte mi presento come volo di gabbiano.
Neanche farlo apposta, mentre ti sto scrivendo ne sta passando uno stormo sopra il mio cielo.
Senti come mi salutano! Accidenti che bello! Non prendermi per matta dai, ti giuro che mi salutano. Guarda che quel loro gracchiare io lo so tradurre sai! E’ un :” Ciaoooo Cristinaaaaaaaa”.  Volano spesso sopra il mio cielo in estate,  seguono lo scorrere del fiume Brenta che li porta nella direzione del mare.
Il mare. Sapessi quanto lo amo anch’io. Non puoi neanche immaginare quanto. Ha  il potere di farmi rinascere ogni volta che  stiamo insieme.  Quando sono davanti a lui mi ricarica di Vita. Divento così bella quando sono con lui! Svanisce come per incanto ogni negatività e la serenità si riprende il trono che gli spetta.
Ma che cosa ti sto raccontando…? Non era questo che volevo dirti,uffa, vado sempre fuori tema. Vedi come sono ? In ogni occasione devo sempre raccontare qualcosa di me, razza di presuntuosa che non sono altro. Dai… torniamo a te. Anzi, torniamo ai gabbiani, torniamo alle loro grandi ali bianche che si aprono in volo. Le nostre anime credo siano così: grandi ali bianche di gabbiano che si aprono in volo per trasportare la loro  Luce più pura. Altra spiegazione non so dare per spiegare come le anime di “noi volti sconosciuti” riescano con tanta spontaneità e limpidezza a  trasportare dentro i nostri cuori quella forma di affetto speciale che ci fa sentire così uniti.
Mario, le nostre bianche ali di gabbiano sono tutte li con te,  dentro al tuo cuore, e tu le senti, ne sono certa.
Siamo in tanti a volerti bene. 
Mario… le tue ali di gabbiano sono  talmente grandi, talmente belle….
Ci stai insegnando tanto, Mario… 
Non mollare. 
(On Air... Un Senso -  di Vasco Rossi)
(On Air ... Eres Mi Religin - dei Manà)

Cristina

1 commento:

  1. Cara Cristina mi hai fatto piangere..sono parole bellissime. E la musica di sfondo dei blog mio e di Mario e' proprio uguale con il suono del mare e dei gabbiani. Si che ama il Mare..tanto..e' la sua forza primaria. E siamo tutti abbracciati ad ascoltare le onde infondergli forza si.
    Maria Grazia.
    ariadeimari

    #2 10 Luglio 2008 - 17:01

    splendida e piena di sentimento..

    bravissima.
    Giuseppe
    pippopi70

    #3 13 Luglio 2008 - 11:46

    Ciao carissima Cristina, parto qualche giorno. Il pensiero di Mario nel mio cuore sempre. Le notizie saranno sempre lasciate da suo zio sul blog lo sai. Ti abbraccio.
    Maria Grazia.
    ariadeimari

    #4 13 Luglio 2008 - 19:43

    Ciao Maria Grazia!
    Raccogli forza e serenità. Ne hai bisogno. Mario si riprenderà, vedrai. Gli serve tempo, si. Lui ce la metterà tutta. Gli serve solo tempo...
    Io oggi sono k.o. La campagna in questo periodo non concede time-out, pretende sudore e fatica. Ieri ho voluto strafare...e oggi pago. La parcella è un pò salata: schiena bloccata... un male boia.
    Ti abbraccio forte.

    Grazie Pippo!
    Quando i Pensieri sono dettati dal cuore riesono sempre bene ^.^
    Ti abbraccio.

    Cristina
    SenoraNair

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.