lunedì 9 aprile 2012

Giornata così...


Giornata così…
Tra angoli d’animo occupati di solitudine
Tra cielo grigio che punisce i colori della primavera
Tra lo specchio che riflette il mio volto senza trucco  così marcatamente pallido
Tra il vento freddo che muove con forza le fronde degli alberi e fa volare nell’aria i petali del pesco
Tra il mio gatto Silvestro che non torna a casa
Tra parole che  hanno voglia di te e non trovano voce per chiederti un abbraccio.


Cri

9 commenti:

  1. ...è che ci sono giornate che avvolgono l'anima in una conchiglia di malinconica solitudine...si rimane muti, nonostante il cuore abbia bisogno di cantare...

    ciao Cri...ti abbraccio, forte...

    RispondiElimina
  2. Sopra le nuvole splende il sole.

    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, sopra le nuvole splende sempre il sole! E questo non è un luogo comune. E' ciò di cui faccio esperienza ogni volta che prendo l'aereo con il cielo grigio e gonfio di pioggia. Superati alcuni km di nuvole nere, eccolo, il Sole, che splende maestoso e che illumina la coltre di nuvole dal di dentro.
      Può anche piovere fuori.
      Ma il Sole splende sempre dentro!

      Elimina
  3. La vita con tutto il suo carico di bellezza, dolori e poesia oltraggiata sopravvive alle nostre parole e così, se il tempo a volte scivola via silenzioso, il battito del cuore di ogni singola persona, in ogni singolo istante, risuona e si perpetua come la sinfonia più bella che l'animo umano possa sapere e potere ascoltare. Io parlo e quindi,anche quando non mi leggi, ascoltami se puoi...
    un sorriso speciale

    Gautier

    RispondiElimina
  4. :)) un sorriso di affettuosa comprensione. In fondo c'è tanta dolcezza in questi momenti di malinconia; poi il freddo passa, il maschio scemo ( lo siamo tutti,irreparabilmente...) si ravvede,torna la primavera, ...e anche gatto Silvestro , mi auguro!

    RispondiElimina
  5. Toc, toc, c'è nessuno?
    Baci8.

    RispondiElimina
  6. Ci sono, si, ci sono caro Ardovig, poco ciarliera come sempre, ma ci sono ^.^.
    Vi respiravo e vi abbracciavo in Silenzio.
    Grazie per le vostre parole.
    Vi abbraccio.
    Cri

    p.s. Silvestro è tornato. Malconcio, ma è tornato.

    RispondiElimina
  7. Un cielo grigio che punisce i colori della primavera... che verso denso...

    Un saluto, cara Cri,
    Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accidenti, Linda...sono così orsa che non ti ho nemmeno ringraziata del tuo saluto.
      Undici giorni dopo, sono tanti lo so, e poi a quest'ora della notte...
      Ma non ho sonno, e allora sto un pò qui, con te, e ti abbraccio.
      Ciao.
      Cristina

      Elimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.