sabato 16 maggio 2015




Oggi la campagna  mi sta concedendo un assaggino d'estate.
Un vento leggero la sfiora e lei danza con lui. E' incantevole.
Ringrazio ogni giorno la Vita per avermi concesso il privilegio del suo amore.

Tra cinque minuti la dovrò lasciare per tornare in ufficio. Pazienza. Spero di potermela godere domani,
Ho tanto lavoro da sbrigare. Per fortuna. La tanto sospirata ripresa economica (se ripresa è... ancora non mi par vero...) mi ha colto di sorpresa. In azienda, è arrivata una carica di lavoro tale... che non ce l'aspettavamo davvero, erano almeno tre anni che non succedeva una cosa del genere. Ad aprile abbiamo prodotto il doppio dell'aprile dell'anno scorso, e maggio è idem.  Se non avessi ancora così tanta paura  che tutto questo sia  solo uno spiraglio a breve termine,  assumerei  personale dipendente.  Ancora non me la sento... A parte il Governo, che sta provando a convincerci che le cose finalmente stanno cambiando, tutti gli altri la sbeffeggiano questa ripresa economica . Eppure c'è. Sento che c'è. La sto osservando quasi... incredula. E' lì che mi dice " Ueh, pirletta, che stai a fare li impalata  a piangere sulle macerie, ma che avete voi italiani che state sempre  a piangervi addosso, mi fate venire i nervi, io ora sono qui, sono tornata, non sei contenta? Forza, rimboccati le maniche, cogli l'attimo e riparti. Dai, che tu lo sai fare, ostrega! ".  

Aspetterò settembre. Ma se a Settembre sarà ancora così... giuro che rimetterò in cima alla lista tutto il mio coraggio fino all'ultima briciola. Il jobs act mi darà una mano.
Nel frattempo non ascolterò più nessuno che sbeffeggia  e rema contro.  Mi hanno rotto. Basta con la negatività.
Ne ho davvero le palle piene. Porta solo male all'anima e alla mente. Non ne ho bisogno. Grazie.

Buon lavoro per chi sta lavorando.
Buon week end per chi si sta godendo il meritato riposo, magari davanti al mare... il mare... ciao ciao mare... ^.^

Ok ok, vado.
Si uffa, ho detto che vado.
Prima un bacetto e un abbraccio.
La Cri


5 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho preso in prestito le tre righe iniziali " la danza tra la campagna e il vento" e le ho fatte diventare cornice di un mio blog, grazie e ben tornata.

      Elimina
  2. Grazie a te, Massimo, ne sono felice. Davvero.
    Un abbraccio.
    Buona notte..

    RispondiElimina
  3. da Elegie duinesi
    "...getta dalle tue braccia il vuoto e accresci gli spazi che respiriamo; sentiranno forse gli uccelli l’aria ampliata di un più intimo volo.."
    https://www.youtube.com/watch?v=6JiGsbN1aFE

    ciao un tenerissimo abbraccio
    Sulf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono melodie che toccano le corde più alte delle Emozioni, perchè... senti in cuor tuo che in qualche modo fanno parte di te, e mentre le ascolti... piangi e ridi nello stesso momento per le intense e meravigliose sensazioni che provi.
      Questa è una di quelle melodie.
      Grazie Sulf.
      Non sai quanto ti voglio bene.
      Cri

      Elimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.