venerdì 25 dicembre 2015

Buon Natale








E va bene, qualcosa  scrivo per  Natale.
Naturalmente non so ancora che cosa. Quando mi metto qui, davanti  allo schermo con le dita che sfiorano la tastiera, lo sa bene il mio blog che lascio via libera ai pensieri, e come al solito  esce quel  che esce, nulla di che, solo  angoli di me, nudi e crudi.
Poco fa, sono andata a rileggermi i Natali di questi dieci anni di blog e mi è dispiaciuto constatare che alcuni li ho lasciati passare senza postare nemmeno un pensiero.  Chissà perché l’ho fatto?  Credo sia la conferma  che… è da un bel pò che sono in crisi con le Parole, e.. anche nei momenti  dove gli  attimi di serenità cercano di farsi largo, io…  tendo a  rannicchiarmi nel Silenzio.
Vabbè vabbè, ora basta, non vorrei sembrare  noiosa , petulante e commiserevole,  perché:  noiosa, petulante e commiserevole non lo sono , ostrega!
E comunque, ci sono stati anche Natali in questo blog, ai quali ho lasciato i miei Pensieri  Semplici, si insomma quei Pensieri alla mia maniera , ma che rendono giustizia alla persona che realmente sono. Uffa, e perché non lo devo dire?   Dentro … in quello spazio chiamato Animo… non sono poi così male. No.  Proprio ma proprio per niente. Accidenti.
Mi ha fatto sorridere  la scelta delle immagini. Quasi sempre erano  disegni di bambini. Anche quest’anno ho “rubato” un disegno ad un bambino. D’altra parte, se si  cerca qualcosa di limpido  e puro, si deve per forza affidarsi  al cuore e ai colori dei bambini.
Io… non sono mai riuscita a raccontare di me bambina…  penso che… non ce la farò mai.  In fondo, il percorso dei miei Silenzi ha avuto inizio proprio da li, insieme al mio grande, immenso, universale  bisogno d’ Amore.
 Ma però, c’è  anche da dire che  la  Sensibilità, il dare  Amore con estrema spontaneità, l'essere  incompatibile con l’Indifferenza e la Superficialità hanno piantato solide radici in me per merito di quell'infanzia ferita.  Insomma, c’è stato un contro, ma c’è pure stato un prò nella mia Storia.
Vabbè, che centra con il Natale tutto questo?  E che ne so?  Ma che ne so, accidenti!
Centra comunque con me.  Centra con  i Natali della mia Vita.
Natale. Oh si, accidenti, sono qui perche volevo parlare del Natale.
Domani avrò la casa piena di gente.
Avere una casa grande con un’enorme cucina serve anche a questo.  Certo.  Serve a riunire in questo  magico giorno  Persone che si vogliono bene.
E’ un “volersi bene” che fortifica, rassicura, rende più dolce la Vita.
Ok. 
Allora… che altro posso dire…
Penso che domani con tutta probabilità non passerò da queste parti, ma ci saranno momenti in cui, gli amici di questo  blog passeggeranno sicuramente nei miei  Pensieri.
Perché ,  lo crediate o no, anche voi, amici di questo blog,  fortificate , rassicurate e rendete più dolce la Vita.
Buon Natale a Tutti, con il Cuore. Davvero.
Cristina



21 commenti:

  1. Sono talmente costipato che non riesco ad urlarti, data la distanza: Buonnn Nataleeee! ... ma te lo dico in silenzio, con il cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon Nataleeeeeeeeee anche a te, caro Massimo. ^_^
      Un Abbraccio.

      Elimina
  2. Spero che "domani" ... cioè oggi, tu sia felicemente e beatamente immersa nei tuoi affetti più cari, che faccia degli splendidi tuffi nell'amore che meriti, quello grande, universale, immenso, quello che solo i bambini riescono ad immaginare e che poi crescendo, diventando più cinici, disincantati e meno coraggiosi, perdiamo completamente di vista, salvo in quei pochi momenti in cui siamo sinceri con noi stessi ... come te adesso in queste righe.
    Un abbraccio e i miei più cari Auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato un bel Natale, Garbo. Sono felice. Avevo bisogno di respirare l'affetto delle Persone a me care, di ascoltare il suono delle loro voci, di farmi cullare dai loro abbracci.
      Buon Natale anche a te.
      Ti abbraccio forte.

      Elimina
  3. Un felice e prospero 2016

    Ti lascio un delicato augurio: https://www.youtube.com/watch?v=BCTEx3w2_jU ascolta da 6.33

    Un tenero abbraccio
    Sulf

    RispondiElimina
  4. Tu Sulfureo, arrivi all'improvviso, mi prendi per mano, e mi accompagni con passo leggero dentro le Emozioni.
    E' un augurio e un dono molto delicato. Si, Sulfureo.
    Grazie.
    Che sia felice e sereno anche per te questo 2016. Te lo auguro con tutto il cuore.
    E ti abbraccio.
    Cristina

    RispondiElimina
  5. Buon anno nuoo anche da Raspy!

    RispondiElimina
  6. Macciao Raspy! Buon anno anche a te, con tutto il cuore.

    RispondiElimina
  7. E allora tanti auguri anche da me!
    Andrea

    RispondiElimina
  8. Grazie Andrea, te li rinnovo anch'io di cuore^_^

    Molti li snobbano questi auguri, ironizzano, polemizzano, si sentono superiori se non li porgono.
    Io, credo invece sia semplicemente un modo( attraverso questa tastiera che ci " unisce virtualmente") per dirsi: Ehi, guarda che, anche se sono molto lontano e con tutta probabilità non ci conosceremo mai, tra i miei pensieri ci sei anche tu.

    Ciao, e guarda che domani vado a comprare le sogliole ^_^

    RispondiElimina
  9. Cara amica,sono in ritardo ma gli auguri di un felice 2016 sono sinceri.
    Un abbraccio,fulvio

    RispondiElimina
  10. Ciao Fulvio, un caro abbraccio anche a te con un sorriso ^_^.
    Auguri per tutto.

    RispondiElimina
  11. non potevo essere più in ritardo su questo tuo post ;-) ma gli auguri di buona vita sono sinceri e ce li siamo scambiati da me, perdona la mia disordinata consultazione del web. A presto

    RispondiElimina
  12. Non c'è niente da perdonare, Antonio. E' bello trovarti qui.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Sei il secondo nuovo blog dell'anno....che seguo :-)
    Buon 2016

    RispondiElimina
  14. Ciao Magnoli@ !
    Grazie degli auguri che ricambio di cuore.
    Mi troverai spesso silenziosa. Scrivo poco. E ciò che racconto a questo blog sono il più delle volte i miei stati d'animo, le mie emozioni. Però sono felice di "incontrare" Persone nuove. Ora, prima di andare al lavoro, passo a trovarti.
    Ti lascio Un sorriso ^_^
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  15. Embè? Troppi panettoni o troppi pensieri? :-)
    Ciao

    RispondiElimina
  16. E' la seconda che hai detto.
    Troppi pensieri. Si. Troppe "cose" da sistemare, da riportare in carreggiata per provare a rendere la Vita... vivibile.

    Comunque anche i panettoni hanno fatto il loro sacrosanto dovere, per carità, mi hanno appiccicato addosso due chili di troppo per i miei gusti, ma la guerra per smaltirli è già iniziata:-)
    Ciao Garbo. Smack!

    RispondiElimina
  17. ops, m'ero perso l'augurio di Natale!!!! Auguri di Buon Natale con un mese di ritardo, Cristina. Ciao!!

    RispondiElimina

Condividere Pensieri aiuta a Crescere. Grazie del tuo Pensiero.